Crea sito

Il diodo è un componente elettronico passivo non-lineare a due terminali, la cui funzione ideale è quella di permettere il flusso di corrente elettrica in un verso e di bloccarla totalmente nell'altro.

Diodo PN

Il diodo PN e il diodo piu diffuso viene realizzato di solito con un cristalo di silicio drogato ad un'estremità (chiamata zona p) con atomi di Boro ed all'altra (chiamata zona n) con atomi di Fosforo.In questo modo il corente pasa solo in una direzione.

Di solito viene utilizata per creare radrizatori di corente.

Diodo Zener

Il diodo Zener è un tipo di diodo a giunzione p-n, il cui comportamento è determinato dalla combinazione dell'effetto Zener e dell'effetto di breakdown a valanga.

Cio se il diodo normale PN fa pasare il corente in una sola direzione ma se la tensione che viene da quelaltra parte e molto grande invece di esere blocata si brucea il diodo, il zener se incontra una tensione oposta molto grande la fa pasare senza brucearsi.

Simbolo

Diodo Schottky

Il diodo Schottky è costituito da una giunzione metallo-semiconduttore invece che da una giunzione a semiconduttore. Le sue principali caratteristiche sono la tensione di soglia a 0,35 V invece di 0,6 V come nei diodi normali e tempi di commutazione brevissimi; viene usato come rettificatore negli alimentatori, specie di potenza dove le correnti sono alte, e nei dispositivi sTTL.

Simbolo

Diodo LED

Un diodo LED e un diodo ad emissione luminosa (light emitting diode) è un dispositivo optoelettronico che sfrutta le proprietà ottiche di alcuni materiali semiconduttori per produrre fotoni attraverso il fenomeno dell'emissione spontanea ovvero a partire dalla ricombinazione di coppie elettrone-lacuna.

Simbolo

Fotodiodo

Un fotodiodo è un particolare tipo di diodo fotorilevatore che funziona come sensore ottico sfruttando l'effetto fotovoltaico, in grado cioè di riconoscere una determinata lunghezza d'onda dell'onda elettromagnetica incidente e di trasformare questo evento in un segnale elettrico di corrente applicando ai suoi estremi un opportuno potenziale elettrico.E l' oposto del LED.

Simbolo

Diodo LASER

Un diodo laser è un laser in cui il componente attivo è un semiconduttore simile quelli impiegati nella produzione di LED.

Diodo tunel

 In questo diodo il drogaggio dei due semiconduttori p-n è tanto forte da farlo degenerare in due conduttori, separati da una barriera di potenziale estremamente alta e stretta. In queste condizioni alcuni elettroni però riescono ugualmente a passare, attraverso il fenomeno quantistico dell'effetto tunnel quando il dispositivo è polarizzato con una tensione diretta ma ancora insufficiente a portare il diodo in regime di conduzione classica: aumentando la tensione, la corrente "tunnel" diminuisce fino ad un minimo, oltre il quale subentra il meccanismo di conduzione termica del diodo normale e la corrente riprende a salire.

Simbolo